Filosofia del dimagrimento...

Quanto tempo occorre per dimagrire?

Esiste una fisiologia del dimagrimento:

NON possiamo perdere peso velocemente perché tale processo segue una regola dettata dal nostro organismo che non consente l’eliminazione dell’adipe come molte “formule segrete” promettono. Infatti, il rischio che possiamo correre nel perdere peso velocemente è quello di disidratarci , consumando glicogeno e muscoli. E questo non è bene!





Se vogliamo avere una riduzione della massagrassa, dobbiamo tenere in considerazione che la prima settimana si calerà più in fretta (circa 1-1,5% del proprio peso), ciò significa 2-4 kg per una donna in sovrappeso.


Scelte sbagliate: Mangiare meno

Mangiare poco per dimagrire comporta una riduzione dei processi metabolici, ovvero l’organismo rallenterà il consumo calorico.


Scelte giuste: Attività fisica costante! Allenarsi 2-3 volte a settimana stimola il metabolismo e quindi il consumo calorico, tonifica la muscolatura (un muscolo tonico richiede più dispendio energetico e quindi consuma più calorie rispetto ad un ipotonico) e rilascia ormoni che favoriscono i processi di lipolisi. Mangiare poche quantità e a intervalli regolari (utilizzando gli spuntini di metà mattina e metà pomeriggio). Mangiare in modo sano, scegliendo alimenti freschi, poco calorici e ricchi di fibre. Bere molta acqua. Dosare i condimenti e ridurre gli zuccheri (specialmente quelli semplici).




CONSIGLIO DELLA SETTIMANA. * Secondo il tipo di metabolismo e organismo specifico, sarà sufficiente bere da 1 a 3 bicchieri di acqua al giorno per perdere da 65 a 200 Calorie. Non male come primo passo. Ricorda che analizzare le abitudini alimentari di ciascun individuo è fondamentale per stabilire quanti litri sono effettivamente necessari per dimagrire. E a questo ci pensiamo noi.

#filosofia #dimagrire #deadonna #deadonnaforlì #deadonnaprato #calorie #dimagrireveramente #consiglio #consigliodellasettimana #bereacqua #litrialgiorno #sovrappeso #consumocalorico #comedimagrire #estate #vitasana